Chi siamo

Chi siamo

Ritmea è una cooperativa sociale fondata nel 1995, senza fini di lucro la cui finalità è la promozione, la diffusione della cultura e della pratica musicale.

Prima realtà in Italia autorizzata dall’Associazione Internazionale di Educazione Musicale Willems di Lione fin dal primo anno della sua nascita.
Dal 2001 inoltre, sono proposti ai piccolissimi (da 0 a 36 mesi) dei corsi che applicano una metodologia all’avanguardia in Europa e nel mondo, la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon.

Un riscontro evidente della notevole efficacia dell’applicazione dei suddetti metodi e della costante attenzione di tutto lo staff di Ritmea è la facilità con cui moltissimi studenti hanno superato gli esami ministeriali e di ammissione al Conservatorio. Alcuni di questi si sono poi diplomati brillantemente e si sono affermati come musicisti di professione. (…dicono di noi….)

Sono inoltre attivi le Orchestre d’archi “RitmeaStrings” ed i cori “Primenote” e “VocinVolo” distinti per fascia d’età che puntualmente partecipano a concerti nella provincia di Udine, in Friuli e in alcune regioni d’Italia e all’estero.

Ritmea è aperta anche alla musica moderna: hanno ottenuto grande successo i corsi rivolti all’improvvisazione jazz e i laboratori di percussioni africane per bimbi piccoli “Tumb Tumb..musica in libertà”.

 

La nostra storia

Alcune tra le più significative presenze di Ritmea:

Il coro e l’orchestra di RITMEA hanno realizzato nel 2006 “Piripicchioripinocchio”, spettacolo musicale e teatrale replicato più volte in Regione.
Una importante iniziativa promossa da RITMEA è “Solidalinote”, incontro artistico volto a sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di una grave malattia: la S.L.A. (Sclerosi Laterale Amiotrofica).

I nostri concerti

…la “Festa della Musica”, i “Concerti Primavera”, i “Musical”, i saggi annuali…servono per incontrarsi, divertirsi, verificare i progressi compiuti di anno in anno, abituarsi a suonare in pubblico con gioia, controllando l’emotività.
I concerti costituiscono una vera e propria palestra dove i giovani musicisti imparano a misurarsi con l’emozione “da palcoscenico” dimostrando una sicurezza che scaturisce da una preparazione accurata, da un clima formativo sereno che li induce ad una benefica ed equilibrata autostima.
Ma studio e competenza musicale rappresentano, nel contempo, le caratteristiche fondamentali di un pubblico colto e attento: ecco perchè molti dei nostri allievi imparano a frequentare in modo sistematico sale da concerto e teatri con intensa partecipazione emotiva ed intellettuale.